La provocazione di Forza Nuova “Numero nero” contro i soprusi

In un periodo nel quale la politica abdica al proprio ruolo di guida, xenofobia e razzismo invece non conoscono soluzione di continuità.L’ultimo episodio in ordine di tempo è l’attivazione da parte di Forza Nuova, nota per campagne apertamente contrarie all’omosessualità ed all’immigrazione, di un “Osservatorio antirazzista” a favore dei cittadini italiani “vittime di soprusi e discriminati dagli extracomunitari”,come si legge … Continua a leggere

Israele comincia ad averne abbastanza degli haredim, gli ebrei ultra ortodossi

Il timore che spinte teocratiche possano influenzare l’evoluzione dei rapporti sociali è avvertito in tutto il Medioriente, Israele compreso.Infatti, anche lo Stato Ebraico, l’unica democrazia nell’area, e la sua politica rischiano di essere condizionati profondamente da alcuni settori ultraortodossi, in particolare dai cosiddetti haredim. Da molti considerati un elemento di folklore, essi ricoprono oggi una posizione di privilegio in seno … Continua a leggere

Anche dopo la “primavera araba” è sempre di moda tornare vergini

In alcune società connotate da precetti sociali e religiosi ferrei, la sessualità delle donne risulta ancora condizionata da molti tabù. In tal modo si spiega il sempre crescente ricorso alla ricostruzione dell’imene in vista del matrimonio, soprattutto nei paesi del Maghreb; si tratta di un semplice intervento della durata di 15-20 minuti che, se da un lato costituisce motivo di … Continua a leggere

Egitto, nasce tv per donne velate.Ma agli integralisti non basta ancora.

Dopo anni di laicismo imposto da Mubarak e l’avvento al potere dei Fratelli Musulmani, il processo di islamizzazione della società egiziana è in evoluzione in tutti i campi, anche in quello televisivo. Nasce così Maria Tv, prima emittente egiziana gestita da sole donne in niqab che ha cominciato a trasmettere in una data simbolica: il primo giorno di Ramadan.Veli e … Continua a leggere

Indagine Istat sull’immigrazione “Italiani confusi e contraddittori”

Il tema dell’immigrazione rappresenta la grande sfida del secolo per l’Europa , tuttavia sono pochi i segnali incoraggianti da parte del tessuto sociale, soprattutto nel nostro Paese. E’ quanto emerge dal report “I migranti visti dai cittadini” presentato dall’Istat che delinea, in generale, un quadro a tinte fosche e contraddittorio su quella che è la reale percezione dell’ “altro”. Infatti, … Continua a leggere

Roma, aggrediti islamici in preghiera

Momenti di tensione a Tor Pignattara, quartiere popolare alla periferia di Roma, dove Giovedì scorso alcuni cittadini bengalesi riuniti nella sala di preghiera sono stati oggetto di aggressione in due momenti diversi. La prima intorno alle 21, ora della fine del digiuno. Uno degli abitanti del quartiere scende in strada e comincia l’alterco; dopo qualche minuto sopraggiunge il fratello che … Continua a leggere

Olimpiadi, il Mossad tiene alta l’allerta contro una nuova Monaco ’72

  Siamo ormai alla vigilia della kermesse Olimpica di Londra ma i servizi di sicurezza di tutto il mondo si sono già mobilitati da tempo a tutela dell’incolumità dei propri atleti. In particolare lo Shin Bet, il servizio anti terrorismo israeliano che in virtù delle crescenti tensioni con l’Iran a causa della sospetta attività nucleare degli ayatollah e dopo l’attentato … Continua a leggere

Se l’Islam apre alle donne imam Amina e le altre, un nuovo mondo

La responsabilità delle donne nel processo di rinnovamento del mondo islamico si sta evolvendo a tal punto da mettere in discussione ruoli consolidati da secoli.E’ il caso dell’imamato, da sempre esclusiva del sesso maschile. Da tempo studiosi e religiosi si confrontano sulla scorta dell’interpretazione dei testi sacri, senza riuscire a fornire una risposta univoca. Tuttavia, sono molte le donne impegnate … Continua a leggere

Crisi economica e suicidi, un’equazione drammatica

Sale a 41 il bilancio delle vittime della crisi economica dall’inizio del 2012. L’ultimo in ordine di tempo, un disoccupato di 55 anni. E’ successo a Vaiano, nell’opulenta provincia di Prato. Certo, nulla a che vedere con gli oltre 1700 della vicina Grecia ma è comunque un dato che fa riflettere. Soprattutto se analizzato alla luce degli oltre 670 mila … Continua a leggere