La provocazione di Forza Nuova “Numero nero” contro i soprusi

In un periodo nel quale la politica abdica al proprio ruolo di guida, xenofobia e razzismo invece non conoscono soluzione di continuità.
FN.jpgL’ultimo episodio in ordine di tempo è l’attivazione da parte di Forza Nuova, nota per campagne apertamente contrarie all’omosessualità ed all’immigrazione, di un “Osservatorio antirazzista” a favore dei cittadini italiani “vittime di soprusi e discriminati dagli extracomunitari”,come si legge sul sito internet del movimento.
L’osservatorio, attivo già da tempo in alcune città del Nord (Genova e Como), fa così il suo esordio anche a Ravenna ed in tutto il Nord Italia.

I cittadini, si legge nel comunicato diramato dal movimento, potranno contattare un numero verde “per denunciare situazioni di discriminazione, per ottenere consigli ed eventuale sostegno legale e militante”.

Il numero, in realtà, è un cellulare al quale risponde Raffaello Mariani, responsabile di Forza nuova per la Romagna che afferma di aver già ricevuto decine di chiamate di italiani “stanchi di un razzismo al contrario, disgustati e impauriti”.
Per avere un’idea del Mariani pensiero su gay, omosessuali, immigrati ed ebrei basta consultare il suo profilo facebook, cartina di tornasole virtuale ma spesso veritiera.

Luca Casrellini, coordinatore Nord Italia del movimento spiega, invece, che l’iniziativa nasce “nel nome di una solidarietà ipocrita e suicida .Gli italiani sono quotidianamente sopraffatti nell’assegnazione delle case popolari e nella ricerca di un posto di lavoro, direttamente colpiti nella sicurezza del proprio quartiere ridotto a terra di nessuno dalla criminalità straniera e nella difesa della propria integrità culturale e religiosa”.
Gli fa eco Desideria Raggi, responsabile provinciale, che garantisce come il movimento “c’è per qualsiasi cittadino italiano che avesse bisogno di aiuto”.

Dubitiamo tuttavia che tutti i cittadini siano per gli esponenti di Forza Nuova dotati di pariimages.jpg dignità, vista la considerazione che hanno di alcune categorie sociali che sembrano rappresentare una iattura più che soggetti da difendere contro fantomatiche malversazioni.

Al momento non si registrano posizioni ufficiali politico – istituzionali ma solo reazioni di cittadini che affidano alla rete il proprio pensiero.
Alcuni esprimono sdegno e preoccupazione e sollecitano le istituzioni ad intervenire mentre altri reputano l’iniziativa importante ai fini di una maggiore sicurezza sociale ed equità.

Interessante, infine, sarà capire a che titolo Forza Nuova si è appropriata di un tale diritto alla tutela dell’ordine e come si porranno le forze di polizia nei confronti di tale iniziativa, passata sotto silenzio e quasi snobbata dall’informazione ma assolutamente “sui generis” e pericolosa per la tutela delle garanzie democratiche del nostro Paese.

Il Vostro.it

La provocazione di Forza Nuova “Numero nero” contro i soprusiultima modifica: 2012-09-06T11:26:14+00:00da brujita1969
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento